Powered by JoomlaGadgets

VISITE

mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi155
mod_vvisit_counterQuesta settimana934
mod_vvisit_counterQuesto mese5518
mod_vvisit_counterIntero periodo554112

Sito della Prof.ssa Angelucci
Quattro passi nell'infinito PDF

Bè, mi sembra un ottimo periodo per fare quattro passi nell'infinito:

per sollevarsi dalle bassezze nelle quali qualcuno sembra volerci tenere ben confinati; per ricordarci di cosa siamo capaci noi esseri umani quando solleviamo la testa (senza esagerare però, altrimenti facciam la fine de "I ciechi" di Baudelaire...).

Cominciando da qui (con annesso Power Point): per esplorare o riscoprire quali immagini geometriche evocano l'idea dell'infinito o ce lo mettono proprio lì: davanti al nostro naso (si guarda ma non si tocca, ovviamente). http://www.alessandraprofangelucci.it/attachments/article/65/02%20-%20Immagini%20dell%27infinito.pdf

E proseguendo con i materiali allegati: una breve storia dell'infinito (che non può mancare di occuparsi dell'evoluzione della concezione filosofica dello stesso) e una spolverata di riferimenti inerenti la storia dell'arte.

Aggiungo oggi (30/06/2012), influenzata dagli Esami di Stato al Liceo Linguistico "Montessori", due poesie di Baudelaire che con l'infinito hanno - per motivi differenti - a che fare. Cosa? E' una lunga storia...

Buon divertimento...

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, e non utilizza cookie di profilazione. Per saperne di più sui cookie consultare la pagina Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito.